caricaturaMaurizio Baselli (1966) è un bresciano di grazia quasi da minuetto rococò nell'avvolgere protagonisti politici ed economici della vita locale nelle peripezie della cronaca, con un disegno brioso e sciolto, che sembra discendere da una tradizione di "capricci" caricaturali e carnevaleschi per la quale un tempo s'usavano sempre fantasie musicali: scherzi, divertimenti, fughe.

 

 

 

Vai alle opere